APPROVATO NOSTRO ODG PER GARANTIRE LA PRESENZA DI MEDICI DI BASE E PEDIATRI NELLE AREE MONTANE


🏨 Oggi abbiamo portato all’attenzione dell’Aula il tema della mancanza di medici di base e di pediatri nelle aree montane, trovando ampia e trasversale convergenza su una nostra proposta che è stata approvata e sottoscritta da tutto il Consiglio regionale.

L’atto, collegato al Disegno di Legge sull’Assestamento di Bilancio, impegna la Giunta a proseguire il confronto con il Governo per trovare coperture adeguate ed individuare forme contrattuali integrative qualora gli strumenti messi in campo non risultassero sufficienti a garantire la presenza di medici e dei pediatri nelle aree montane e più marginali della regione.

Come emerso in maniera inequivocabile durante la pandemia, in tutta Italia, il problema del reperimento dei medici di base e dei pediatri è reso ancora più accentuato nelle aree montane, dove non esiste più un medico di Medicina Generale. A tale difficoltà si aggiunge quella di reperire i medici per il servizio di guardia medica e notturna, tanto che, in molte occasioni, tale servizio viene sospeso senza l’indicazione della durata.

Grazie all’approvazione di questo ordine del giorno ci auguriamo di poter assicurare a tutti i cittadini piemontesi la fruizione di un servizio fondamentale a garanzia del proprio benessere e della propria salute.

Francesca Frediani

Francesca Frediani

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.