DALLA LOBBY DEL TAV SOLITI ANNUNCI ROBOANTI. CHE SIA UN ANNO DI SVOLTA PER BLOCCARE PER SEMPRE UN’OPERA INUTILE E DISTRUTTIVA

Francesca Frediani, Consigliere regionale, Unione Popolare Piemonte

DALLA LOBBY DEL TAV SOLITI ANNUNCI ROBOANTI. CHE SIA UN ANNO DI SVOLTA PER BLOCCARE PER SEMPRE UN’OPERA INUTILE E DISTRUTTIVA

Dall’ennesimo “momento di confronto” organizzato dall’Unione Industriali Torino arrivano i soliti annunci roboanti sul TAV, questa volta accompagnati da una serie di elucubrazioni dell’immancabile Foietta sulla data di realizzazione della nuova linea, e da ben poco credibili dichiarazioni sulla sostenibilità del progetto.
Insomma, i soliti slogan della lobby che da anni opprime la Val di Susa, tentando di nascondere la totale mancanza di idee per garantire sviluppo e crescita al nostro Paese.

Su una cosa siamo d’accordo con il direttore di Telt: questo sarà l’anno della svolta. Ma siamo convinti che la svolta non sarà quella auspicata da Bufalini. I costi sociali ed economici del cambiamento climatico, quantificabile in circa 250 miliardi di euro (stime emdat 2022), vengono e verranno pagati dalle fasce più fragili della popolazione. La Francia tentenna e il contesto economico europeo è profondamente mutato dai tempi (lontani) in cui si immaginò questo progetto. Non si può più percorrere questa assurda strada.

E se anno della svolta deve essere, è ora di guardare avanti e non indietro e smetterla di nascondere la verità dietro un mucchio di fandonie sul progresso infinito, sullo sviluppo sostenibile e sui posti di lavoro che nascerebbero dall’oggi al domani.

Ultimi articoli su TAV e Valsusa


LA DESTRA DI SALVINI, ESTREMISTA ED INCAPACE, ARRIVA IN VALSUSA ACCOMPAGNATA DAL PIDDINO LO RUSSO PER CELEBRARE UN PROGETTO VECCHIO DI 30 ANNI.

18 Dicembre 2023/da movimento4ottobre

INCENDIO AL PRESIDIO NO TAV DI VAIE, ENNESIMO TENTATIVO DI INTIMIDAZIONE NEI CONFRONTI DEL MOVIMENTO

15 Settembre 2023/da movimento4ottobre

L’UNICO CRIMINE CHE VEDIAMO IN VAL DI SUSA E’ LA VIOLENZA DEL TAV CONTRO L’AMBIENTE E CONTRO UN’INTERA COMUNITA’

31 Luglio 2023/da movimento4ottobre

DALLA CONFERENZA STAMPA LA CONFERMA: IL FESTIVAL ALTA FELICITA’ SI FARA’.

24 Luglio 2023/da movimento4ottobre

SOLIDARIETA’ AD ALESSANDRO DELLA MALVA, LAVORATORE E ATTIVISTA NO TAV.

8 Giugno 2023/da movimento4ottobre

VALSUSA ZONA FRANCA NON PUO’ METTERE IN SECONDO PIANO I DANNI AMBIENTALI E SANITARI DEI CANTIERI. LA NUOVA LINEA TORINO-LIONE NON HA RICADUTE POSITIVE SUL TERRITORIO, FINALMENTE LO AMMETTE ANCHE LA MAGGIORANZA

31 Maggio 2023/da movimento4ottobre

L’APPELLO DEI PARLAMENTARI FRANCESI CONFERMA INUTILITA’ DEL “BUCO NELLA MONTAGNA”.

13 Aprile 2023/da movimento4ottobre

QUAL E’ LA POSIZIONE DI ELLY SCHLEIN SUL TAV TORINO LIONE?

20 Marzo 2023/da movimento4ottobre

Bene l’introduzione dello psicologo delle cure primarie, ora si approvi la nostra legge sullo psicologo scolastico

23 Febbraio 2023/da movimento4ottobre

Cava di Caselette, le risposte della Giunta non sciolgono i nostri dubbi

7 Febbraio 2023/da movimento4ottobre

L’ennesimo annuncio sulla realizzazione del TAV riporta il Piemonte nel passato. Ai Piemontesi servirebbe una visione moderna e orientata dal buonsenso

9 Gennaio 2023/da movimento4ottobre

LA VALSUSA NON ARRETRA DI UN CENTIMETRO. L’8 DICEMBRE È E SARÀ SEMPRE NO TAV

9 Dicembre 2022/da movimento4ottobre