L’UNICO CRIMINE CHE VEDIAMO IN VAL DI SUSA E’ LA VIOLENZA DEL TAV CONTRO L’AMBIENTE E CONTRO UN’INTERA COMUNITA’

Francesca Frediani, Consigliere regionale, Unione Popolare Piemonte

La violenza commessa su un territorio e sulla sua comunità è il vero crimine. Chi pagherà i danni della faraonica speculazione il cui unico obiettivo è arricchire pochi devastando l’ambiente?
Certo, col pretesto di condannare “qualunque forma di violenza” i partiti, in modo trasversale ed unanime, fanno a gara nel criminalizzare il movimento no tav. Da anni è la strategia che contraddistingue l’agire politico della lobby del #TAV: i buoni che professano progresso e sviluppo da una parte, i cattivi dall’altra. Ma il fatto è che per chi si oppone alla grande opera inutile non c’è prezzo accettabile, non c’è compensazione che valga la devastazione di un territorio, i danni permanenti all’ambiente, l’impatto dei cantieri sulla salute, lo spreco di miliardi di risorse pubbliche.
Ma oltre alle frasi fatte e ai soliti slogan, utili solo a mascherare l’incapacità di tutti i Governi di mettere in campo serie e credibili politiche di sviluppo per il nostro Paese, c’è una realtà sola ed acclarata: da anni la valle vive in condizioni di militarizzazione di ampie porzioni di territorio, con il totale stravolgimento delle regole democratiche basilari e la situazione è destinata a peggiorare con l’allargamento dei cantieri.
E tutto questo, senza scavare nemmeno un centimetro di tunnel. E’ questo il futuro che immagina chi sta governando o si propone per governare il Piemonte?

Ultimi articoli su Sanità


BANDO DI GARA DESERTO PER LA CITTÀ DELLA SALUTE DI NOVARA CERTIFICA IL FALLIMENTO DI CIRIO E ICARDI

20 Novembre 2023/da movimento4ottobre

AUDIZIONE ORDINE DEGLI INFERMIERI, NECESSARIO VALORIZZARE LE COMPETENZE E L’ESPERIENZA DI QUESTE FIGURE PROFESSIONALI

31 Ottobre 2023/da movimento4ottobre

STANZA DELL’ASCOLTO E’ INACCETTABILE PROPAGANDA. DONNE E GENITORIALITA’ SI SOSTENGONO NELLA SOCIETÀ ATTRAVERSO POLITICHE SERIE ED EFFICACI

1 Agosto 2023/da movimento4ottobre

PELLERINA, CONFUSIONE IN MAGGIORANZA SU SCELTA TECNICA O POLITICA.

25 Maggio 2023/da movimento4ottobre

OSPEDALE DI SETTIMO, DESTINO POCO CHIARO. DOPO LA GARA DESERTA, AUSPICHIAMO L’INTERVENTO DEL PUBBLICO.

24 Maggio 2023/da movimento4ottobre

ALESSANDRIA, NON SOLO IMPEGNO SULL’IRCC. SERVONO AZIONI E PROGETTI DA ATTUARE SUBITO.

24 Maggio 2023/da movimento4ottobre

LAVORO ESTERNALIZZATO NELLA SANITA’ PUBBLICA CREA DISCRIMINAZIONI E PEGGIORAMENTO DEL SERVIZIO. LA GIUNTA ACCOLGA LE RICHIESTE DEI LAVORATORI DEL CUP PIEMONTE

23 Maggio 2023/da movimento4ottobre

CONSIGLIO APERTO: NO ALLA PELLERINA PER L’OSPEDALE DELL’AREA NORD OVEST

16 Maggio 2023/da movimento4ottobre

AMIANTO, REGIONE DORMIENTE. SERVONO PIU’ RISORSE DA INVESTIRE NELLA RICERCA.

17 Aprile 2023/da movimento4ottobre

NUOVO OSPEDALE TORINO NORD: ICARDI SCARICA LA RESPONSABILITA’ SUL COMUNE E SUI TECNICI.

11 Aprile 2023/da movimento4ottobre

ANCORA TROPPI DUBBI SUL FUTURO DELLE STRUTTURE SANITARIE DELL’ASL TO 5

4 Aprile 2023/da movimento4ottobre

AMPLIARE IL VENTAGLIO DEL BUONO PER L’ASSISTENZA E LA CURA DOMICILIARE A BENEFICIO DELLE PERSONE NON AUTOSUFFICIENTI.

7 Marzo 2023/da movimento4ottobre